Feedback Feedback

LATAM TRADE

Passeggeri con Necessitá Speciali | Infanti (INF)

    Il presente capitolo si riferisce alle informazioni relative a prenotazioni, tariffe ed emissioni per Infanti (INF), Minori (CHD) e Minori non Accompagnati (UMNR).

    Ogni tipo di passeggero corrisponde a:

    Tipo di Passeggero

    Definizione

    Infanti (INF)

    Si considerano Infanti i bambini che al momento del viaggio hanno un'età fino a 2 anni meno un giorno.

    Bambino (CHD)

    Tutti i bambini di età compresa tra i 2 e i 12 anni meno un giorno alla data dell'inizio del viaggio. Quando il minore viaggia senza essere accompagnato da una persona di età superiore ai 18 anni è considerato Minore non accompagnato.

    Adolescente

    Qualsiasi persona di età compresa tra i 12 e i 18 anni non compiuti. Un adolescente che viaggia da solo è considerato adulto.

     

    SSR TEEN

    Iminori (tra 12 e 17 anni) che viaggiano soli devono essere identificati nel sistema attraverso il codice TEEN con SSR per tutti i voli LATAM. 

    L’inserimento dell’SSR TEEN deve essere effettuato al momento della prenotazione o dopo del biglietto, quando i minori di età compresa tra i 12 e i 17 anni vengono identificati mentre viaggiano da soli * e senza servizio UMNR (facoltativo). 

    In questi casi, l'agente di viaggio deve contattare il responsabile delle agenzie locali per l'inserimento dell’SSR.

    * Si applica anche a gruppi, gite scolastiche o altro con guide o istruttori, ad esempio: tour di studio.

     

    Considerazioni sul doppio sconto:

    Il doppio sconto per passeggeri minori nelle prenotazioni individuali non è consentito 

    Quando si desidera applicare sconti riguardanti prenotazioni individuali (es.: one deal associati a tour code) questi non potranno essere sommati agli sconti per tipo di passeggero (CHD/INF). Vale a dire che al momento dell'emissione si deve optare per un'unica condizione di sconto. Pertanto:

    • Quando si opta per l'applicazione dello sconto accordato (es.: one deal), l'emissione sarà associata al tour code ed i biglietti per i passeggeri minori dovranno essere emessi applicando lo sconto del passeggero adulto, conservando il codice CHD/INF insieme al nome sul biglietto. 
    • Quando si sceglie lo sconto sulla tariffa (Child Discount), si applicherà la percentuale di sconto definita dalla regolamentazione tariffaria e l'emissione sarà eseguita in forma standard. 
    • In caso di emissione con doppio sconto, questo sarà ridimensionato facendo pagare la differenza della tariffa standard applicabile per la rotta a seconda del tipo di passeggero, più il costo amministrativo associato all'emissione dell'ADM sui mercati in cui tale addebito può essere applicato. 
    • Eventuali eccezioni sono garantite purché si tratti di tariffazione automatica. 

    Nota: Indipendentemente dal fatto che si utilizzino tariffe di ADT nella prenotazione, il passeggero minore deve essere identificato come CHD/INF nel rispetto dei protocolli di sicurezza e dell'aeroporto.

    Si considerano Infanti quelli che nel momento in cui viaggiano hanno un'età fino a 2 anni meno un giorno.

     

    Considerazioni Generali

    • È obbligatorio richiedere la data di nascita e l'età dell’Infante quando si genera la prenotazione.
    • I bambini che compiono i 2 anni durante il viaggio devono avere un posto assegnato sui voli LATAM ed in combinazione con altre compagnie aeree. Il passeggero avrà due opzioni:
    • Far viaggiare il minore come passeggero CHD (andata/ritorno)
    • Far viaggiare il minore come INF all'andata (biglietto OW) e come CHD al ritorno.
    • I bambini di età inferiore ai 7 giorni devono ottenere la Certificazione Medica per volare.
    • I bambini devono viaggiare sempre in compagnia di un adulto (maggiore di 18 anni) o di un adolescente non accompagnato. Se viaggiano accompagnati da uno dei genitori questo può avere meno di 18 anni. Esistono alcune eccezioni. Si raccomanda di controllare qualsiasi restrizione direttamente presso l'autorità del paese di origine e di destinazione del viaggio.
    • Se un adulto responsabile del bambino richiede un servizio speciale, si deve considerare che l'adulto responsabile sia in grado di:
      • Comprendere e rispettare le istruzioni di sicurezza. 
      • Badare a sé in caso di evacuazione dell'aereo
      • Occuparsi delle sue necessità fisiologiche (alimentazione e igiene).
      • L'alimentazione dei bambini è compito del passeggero responsabile del bambino.

    La tariffa da applicare per le emissionidei neonati (senza il posto assegnato) che viaggiano con un adulto già emesso,sarà in accordo con quanto segue:

    • In una nuova prenotazione, la tariffa INF andrà emessa nella stessa classe incui è stato emesso l’ADT.
    • •Se non c'è disponibilità di classe sullo stesso volo, l'INF deve essere emesso in un'altra data mantenendo la stessa rotta(il numero del volo potrebbe essere diverso).
    • Nelcaso in cui non è disponibile la stessa classe sul volo dell’ADT prenotatooriginariamente o su qualsiasi altro volo, ilpasseggero INF (per gli stessi voli e date iniziali) potrà essere emesso nella classe più bassa della stessa cabina.

    In tutti i casi, andrà contrassegnato ilcampo Approvazioni/Restrizioni con l’annotazione:

    INF DIFF ADVP.

    Se la nuova emissione INF nella tariffa corrispondenteall'ADT non è conforme all'AP, si potrà forzare l'emissione manuale ad ignorarel'ADVP.

    Una volta emesso, la prenotazione INF deve essere cancellata e si inserira'  nella prenotazione originale dell'adulto un SR CKIN con il numero del biglietto INF 

    Es: SR CKIN - INF (nome inf.) TKT 957-9876543210 ACCOMPANY ADT  

    Ricordiamo che per  l'emissione di INF  nelle tratte  nazionali  Brasile con ADT già emesso non ci sono modifiche , cioè non ci sono addebiti tariffari  o costi di servizio.

    • Tutte le prenotazioni di INF che viaggia come CHD devono avere un SSR CKIN obbligatorio con la data di nascita, l'età del minore e un testo che indichi che si tratta  di un INF che viaggia come
      CHD. Es.: INF 10 MONTHS TRAVELING AS CHD DOB10FEB2017.
    • Bambini che viaggiano con posto a sedere devono pagare la tariffa CHD e avere uno dei seguenti dispositivi:
      • CRS (Child Restrain System): Seggiolino per bambino.
      • CARES (Child Aviation Restraint System): Questo dispositivo è composto da una imbracatura che si installa attorno allo schienale del sedile e si fissa con la cintura di sicurezza del sedile, così da permettere di bloccare la parte superiore del corpo del bambino.

    Entrambi i dispositivi di fissaggio devono essere forniti dal passeggero ed occorre considerare: 

     

    Dispositivo

    Considerazioni

    Imbracatura

    - Bambini con peso tra 10 e 20 kg.

    - Si possono utilizzare soltanto in cabina Economy e Premium Economy.

    Seggiolino per bambino

    - Deve riportare la scritta del produttore in inglese: "This restraint is certified for use in motor vehicles and aircraft" (Questo dispositivo è certificato per un utilizzo in automobili e aerei) oppure  "FAA Approved for Aircraft Use Only" (approvato dalla FAA per uso esclusivo sugli aerei).

     

    L'Agente di Viaggio deve avvisare i passeggeri che dovranno utilizzare uno di questi dispositivi e inserire la conferma nella prenotazione in un OSI:  PSGR WAS ADV ABOUT CRS SEAT FOR INF.

    Airbelt: è una cintura di sicurezza con un "airbag" in una della cinghie della cintura che si apre in caso di impatto e può rappresentare un rischio per certi passeggeri. I sedili con airbelt non possono essere assegnati a:

     

    Velivoli

    Posti limitati

    Passeggeri

    Airbus 319/320/321

    Prima fila

    Bambini che viaggiano in braccio a un adulto.

    Minori con sedile assegnato che utilizzano imbracatura (CARES), fornito dal passeggero.

    Soltanto su aerei operati da LATAM Airlines Brasil per minori è limitato l'uso del seggiolino per bambini (CRS).

    B787 - 8

    36AC-36JL (sedili per il riposo dell'equipaggio su alcune rotte).

    B787 - 9

    43AC-43JL (sedili per il riposo dell'equipaggio su alcune rotte).

     

    • Lo sconto da applicare varia a seconda della rotta e si riflette sulla regolamentazione tariffaria. Se c'è sconto INF non si ha diritto al posto.
    • Se la tariffa acquistata non ha sconto INF la vendita deve essere fatta come CHD assegnando il posto all'INF senza eccezioni.
    • Le tariffe INF si applicano soltanto finché il passeggero mantiene la sua condizione di INF. Se in uno dei segmenti dell'itinerario ci fosse il passaggio a CHD, si dovrà applicare tale tariffa.
    • A INF che viaggiano in una direzione del viaggio si deve applicare la tariffa OW disponibile per i due punti di applicazione dello sconto INF:
    • Sono permessi fino a 2 bambini per ogni adulto, ma soltanto uno di essi ha diritto allo sconto INF. L'altro passeggero viaggerà con posto assegnato e deve pagare la tariffa CHD. Se la rotta e la famiglia non permettono lo sconto CHD, si dovrà applicare la tariffa da adulto. La prenotazione deve essere generata con il biglietto indicante CHD e si dovrà assegnare il posto.
    • Gli Infanti che viaggiano in cabina Premium Business e Premium Economy non hanno diritto a sconto e devono pagare la tariffa da adulto. Occorre fare la prenotazione come CHD e assegnare il posto.